27 Apr 2014

di Pietro Spada cavaliere di Carlo Edoardo Stuart

Pubblicato alle 19:13 under Società

Pietro Spada, figlio di Gian Girolamo III Spada (Girolamo, nel 1717 fu conservatore di Roma, cameriere segreto di papa Innocenzo XIII nel 1722, e nel 1724 nominato ministro residente presso la S. Sede, di Leopoldo duca di Lorena; il quale officio egli esercitò ancora a nome di Francesco di Lorena, granduca di Toscana.), e fratello di Alessandro.

Da La contessa di Albany Di Alfred von Reumont
Pg. 133: “Il 17 agosto dello stesso anno 1770, Carlo Edoardo Stuart venendo da Bologna arrivò a Firenze. Carlo Edoardo viaggiava accompagnato da due cavalieri romani, uno dei quali il conte Pietro Spada, appartenente ad una delle più distinte famiglie di Macerata e di Terni, il quale rimase fino alla sua morte famigliare dei fratelli Stuart, con parecchi servitori, e recossi in una locanda, a vece di prendere stanza come solevano desso ed il cardinale, presso i Corsini.”

Da Diario di Roma parte 1
7.02.1794. Essendo parimente passato all’altra vita nella sua età di anni 77. per una febbre apopletica il Conte Pietro Spada nobile di Terni , Cavallerizzo di Sua Altezza Reale Em.a il Sign. Cardinale denominato Duca di York, il suo corpo la mattina dell’ istesso Sabato fu tenuto esposto nella Chiesa de’ SS. Lorenzo, e Damaso , dove fu associato nel giorno antecedente dalla Ven. Archic. Del SSmo Cuor di Gesù detta de’ Sacconi; e dopo le consuete esequie fu umato in quella Chiesa come sua Parrocchia.

No responses yet




I commenti sono chiusi.