31 Dic 2015

Francesco Borromini, Virgilio Spada e la costruzione della Casa dei Filippini

Pubblicato alle 12:33 under Società

Giovedì 3 dicembre 2015, nel Salone Borromini della Biblioteca Vallicelliana, si è tenuta la presentazione del libro Francesco Borromini, Virgilio Spada e la costruzione della Casa dei Filippini. Contributi per la storia costruttiva dell’Oratorio a seguito dei lavori di restauro e di alcune fonti inedite di Anna Di Falco pubblicati nel 2015 dalla Società Romana di Storia Patria. Hanno partecipato all’incontro la direttrice della Biblioteca Vallicelliana, Paola Paesano, Massimo Miglio, presidente dell’Istituto storico italiano per il Medio Evo, padre Rocco Camillò, preposito della Congregazione dell’Oratorio, Daniela Contino, Augusto Roca De Amicis, ordinario di Storia dell’Architettura all’ Università di Roma La Sapienza, e Maurizio Gargano, docente di Storia dell’Architettura all’Università degli Studi Roma Tre. Lettura dei brani a cura di Lucia Viglianti.
Il volume della Di Falco è un interessante resoconto del lavoro di indagine, progetto e cantiere del restauro della fabbrica dell’Oratorio dei Filippini a Roma tra scoperte di spazi inesplorati e documenti inediti. La costruzione della Casa dei Filippini è la storia delle soluzioni geniali che Francesco Borromini adotta per risolvere gli infiniti compromessi con la committenza e i vincoli ereditati da un cantiere iniziato da altri. Il libro riflette sul ruolo della committenza e padre Virgilio Spada emerge come un promotore della nuova architettura e come convinto sostenitore dell’architetto ticinese. Sullo sfondo di una Roma attraversata dalla febbrile attività di revisione della propria facies le figure del padre oratoriano, chiamato a prestare i propri servizi alla Santa Sede e di Francesco Borromini autore delle più importanti fabbriche barocche, emergono unite nella passione per l’architettura e nel rigore che, con ruoli diversi, li vede impegnati nella conduzione dei cantieri della Roma papale e avviano una nuova e straordinaria fase artistica.
borromini spada filippini

No responses yet




I commenti sono chiusi.